Aiuti alla navigazione

logo vivieuropa

Modulo percorso pagina

Sei in: Home | Ultime Notizie | "Vietare il glifosato", quarta iniziativa dei cittadini europei

contenuti

"Vietare il glifosato", quarta iniziativa dei cittadini europei

12 ottobre 2017

Con "Vietare il glifosato" salgono a quattro le iniziative dei cittadini europei che superano la soglia di un milione di firme di cittadini di almeno sette Stati membri per poter essere posta all'attenzione della Commissione europea che, sul tema, potrà anche decidere di proporre un atto legislativo.

Le altre tre "Acqua potabile e servizi igienico-sanitari: un diritto umano universale! L'acqua è un bene comune, non una merce!", "Uno di "noi" e "Stop vivisection" hanno già ottenuto una risposta dell'esecutivo europeo.

I promotori di "Vietare il glifosato" chiedono alla Commissione "di proporre agli Stati membri di vietare il glifosato, di rivedere la procedura di approvazione dei pesticidi e di fissare obiettivi obbligatori di riduzione dell'uso dei pesticidi validi in tutta l'UE".

Una proposta che al momento della presentazione aveva ottenuto il sostegno di 1.070.865 cittadini da 22 Stati membri: è dalla Germania che arriva il supporto più forte (oltre 663mila firme), a seguire Spagna e Italia con oltre 71mila dichiarazioni.

Entro tre mesi la Commissione inviterà i promotori a Bruxelles per presentare le proprie idee nel dettaglio e sarà organizzata un’audizione pubblica al Parlamento europeo per permettere a tutte le parti interessate di esprimersi. A quel punto la Commissione, a norma dell'articolo 11, paragrafo 4, del Trattato sull'Unione europea, deciderà se avanzare una proposta normativa, adottare provvedimenti di altra natura per raggiungere gli obiettivi dell'iniziativa o se una sua azione non è opportuna. Dopo aver ascoltato le parti interessate, la Commissione presenterà una comunicazione per illustrare le sue motivazioni.
 
Il diritto d'iniziativa dei cittadini europei è uno strumento a disposizione dei cittadini che consente loro di contribuire a forgiare il diritto e la politica dell'UE. Recentemente la Commissione ha presentato una proposta di revisione del regolamento sull'iniziativa dei cittadini europei per rendere questo strumento ancor più accessibile e per incoraggiarne l'utilizzo.



torna su ^^
Dipartimento Politiche Europee della Presidenza del Consiglio dei Ministri 2007 © Tutti i diritti riservati